Ricerca nel sito

martedì 29 gennaio 2013

Il caso Monte dei Paschi di Siena e il ruolo dell’Europa.

Non so se la storia sia andata esattamente così, in ogni caso la Bolla dei Tulipani è stata la prima bolla speculativa della storia, da cui non abbiamo imparato un fico secco. Buona lettura e buone riflessioni

Il caso Monte dei Paschi di Siena e il ruolo dell’Europa.:


“Coloro che non possono ricordare il passato, sono condannati a ripeterlo” - George Santayana. 1930
A proposito di Monte dei Paschi di Siena.
Sono sempre stato un europeista convinto.
Mi sento europeo e sono orgoglioso di esserlo.


Sono un profondo sostenitore degli Stati Uniti d’Europa, perché considero l’Europa un continente che ha prodotto nei secoli una immensa tradizione evolutiva in campo economico, culturale, artistico, scientifico, che ha dato un enorme contributo al miglioramento delle condizioni esistenziali delle persone.

Non questa Europa, si intende.
La grande truffa degli oligarchi reazionari consiste nell’aver inventato uno scontro tra europeisti e non europeisti, spingendo la gente –in maniera perversa e subliminale- a pensare che la BCE e il sistema bancario attuale “sia l’Europa”.
Non è così.
C’è anche un’altra Europa.
Ed è quella per la quale mi batto.


Caduti nella trappola dell’Alzheimer sociale, ben rappresentato dalle trovate mediatiche di Silvio Berlusconi, gli italiani, oggi, sbigottiti, sono testimoni del terremoto finanziario prodotto dalle scelte amministrative del Monte dei Paschi di Siena, come se fosse una sorpresa, uno scandalo, qualcosa di cui stupirsi.
Considero questo “scandalo” uno splendido simbolo della enorme possibilità che tutti noi europei abbiamo in questo momento per poter ritrovare il Senso di una nuova identità europea, che prima di tutto deve essere esistenziale e culturale, economica e politica e poi, di conseguenza, anche finanziaria.
Perché l’Europa, cioè la prima costituzione degli Stati Uniti d’Europa, è nata dalla finanza, e con il suo fallimento, si spera che gli europei ritrovino la ragione.
E’ nata così l’Europa.

Il caso montepaschi6
E fu proprio il Monte dei Paschi di Siena a inventare tutto ciò, molto ma molto tempo fa.
Perché le speculazioni finanziarie sui derivati non sono affatto una invenzione tecnologica, ingegnosamente scoperta dagli analisti finanziari americani, bensì sono un’idea finanziaria del Monte dei Paschi di Siena, che si è espressa 375 anni fa e che allora portò l’Europa alla catastrofe, seminando miseria, povertà e fame.
Se chiedete “quando è nata l’Europa?” vi sentirete dare risposte molto diverse. C’è chi sostiene con il Trattato di Lisbona, chi con quello di Maastricht, chi nel 2001 con il varo dell’euro, chi con il Trattato di Roma del 1957, chi con il manifesto di Ventotene del 1943 a firma Altiero Spinelli, chi con Napoleone Bonaparte, chi con la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo nel 1789,.
Forse hanno ragione tutti, sono stati piccoli tasselli intersecantesi l’uno con l’altro.
Ma il punto dolente rimane quello della “mancanza di memoria storica” a dimostrazione dell’autentica tragedia che noi tutti stiamo vivendo oggi in conseguenza dell’assassinio della Cultura e dell’Informazione.
Perché se fosse rimasta alta la bandiera della memoria storica collettiva, allora, i popoli avrebbero impedito a questi burocrati oligarchi criminali di fondare gli Stati Uniti d’Europa sulla finanza, dato che era stato già fatto quasi 400 anni fa portando il continente alla catastrofe.
C’era, quindi, un precedente storico poderoso, fulminante, sul quale interrogarsi, da analizzare, sondare, elaborare, per trarne una lezione utile.
Tutto è avvenuto grazie al Monte dei Paschi di Siena, nel cuore dell’Europa mercantile, nei primissimi anni del secolo XVII, quando la banca senese “inventa” i derivati e provoca, guida, determina, la più grande catastrofe economica che si sia mai realizzata nella Storia della Civiltà: il crollo della borsa di Amsterdam il 9 febbraio del 1637.
Ecco come andò.
Nei primi decenni del ’600, grazie all’eccitazione mercantile dovuta alla scoperta dell’America e all’introduzione sui mercati europei di ingenti quantitativi di oro, argento e derrate alimentari, provenienti dal nuovo continente in via di espoliazione, gli europei creano “la borsa valori delle merci e dei preziosi” di cui Amsterdam diventa il centro propulsore. Il Monte dei Paschi di Siena, la più solida e antica banca europea (fondata nel 1472) diventa il più forte istituto di credito finanziario dell’epoca, luogo di incontro della finanza vaticana e delle rendite finanziarie delle oligarchie aristocratiche europee che lì si incontrano per scambiarsi i loro titoli e creare le grandi rendite patrimoniali europee. Nel 1593, il Monte dei Paschi di Siena finanzia Johannes Van Bommel, un grande mercante dell’epoca, il quale importa dalla Turchia i bulbi di tulipano, investendo nella loro coltivazione.
Il caso montepaschi2

Qualcosa di inspiegabile però accade. Anche se da allora sono trascorsi 400 anni, seguita a rimanere un mistero della mente umana. I tulipani diventano ben presto una specie di feticcio della neo-nata classe borghese mercantile, dando vita a una gigantesca febbre collettiva che invade tutta l’Europa. Gli storici e gli antropologi inglesi hanno addirittura coniato il termine “tulipomania” parola che, da qualche anno, indica una specie di malattia dello spirito che porta gli individui a speculare in borsa su “qualcosa di evanescente che non esiste”. Poco a poco, in tutto il continente si diffonde la mania dei tulipani che diventano ben presto un vero e proprio social status. Dovunque, da Lisbona fino a Roma, da Glasgow fino alla lontana Varsavia, gli europei si gettano nell’investimento di azioni dei bulbi di tulipano e in tutto il continente si aprono agenzie di cambio locale, gestite in appalto dal Monte dei Paschi di Siena. Al mattino si apre la contrattazione ad Amsterdam e alle 15 partono a cavallo i corrieri con i risultati del giorno, attraversando tutta l’Europa per andare a negoziare i titoli nelle diverse capitali. Ben presto, l’Europa comincia a diventare piccola e le capitali entrano in veloce contatto tra di loro, dando vita alle prime società di trasporto continentali. Nel 1605 la domanda di bulbo di tulipano raggiunge livelli vertiginosi di costo. Vengono attribuiti nomi curiosi e strani ai bulbi e le famiglie di possidenti investono ingenti quantità di denaro su questo fiore. Nel 1623, un certo bulbo di tulipano, di un colore magari raro, arriva a costare il corrispondente di oggi di circa 50/70 mila euro. Il record viene toccato dal “semper Augustus” che viene contraccambiato nel 1630 per la cifra vertiginosa di 100.000 fiorini, pari a 250.000 euro odierni. In quell’anno, un certo Messer Cucinotti, ragioniere plenipotenziario di Monte dei Paschi di Siena nella sede di Amsterdam ha un’idea che seduce l’intera Europa: “la speculazione sui derivati finanziari” che lui inventa e codifica, in uno splendido testo di follia delirante finanziaria (si trovano i testi dell’epoca nella “Biblioteca pelagia di parte guelfa” a Firenze) con il termine “commercio del vento” o altrimenti detto “commercio finanziario delle nuvole”. Il Monte dei Paschi di Siena stampa dei contratti di assicurazione sul titolo dei bulbi e poi li assicura presso una loro filiale a Londra, la quale ne rivende –a prezzo maggiorato- il potenziale profitto di lì a sei mesi. Chi acquista quel titolo, lo rivende a un altro prezzo maggiorato e così via dicendo, per cui uno stesso titolo di possesso di un bulbo tocca il record nel 1632 di 186 proprietari della stessa azione a prezzi completamente diversi: la stessa azione vale 1 oppure 8 oppure 75 a seconda di quando è stata acquistata e da chi.
La banca senese dà prestiti per acquistare bulbi di tulipano e raccoglie in garanzia proprietà immobiliari e terre coltivate, creando una massa finanziaria speculativa che nel dicembre del 1635 raggiunge una cifra pari a 15 volte l’intera ricchezza reale europea. Finchè alla fine del 1636 alcuni aristocratici, bisognosi di danaro in contanti per finanziare spedizioni navali o costruirsi un castello cominciano a vendere e si arriva al 9 febbraio del 1637 quando l’ondata di vendite si abbatte sul mercato provocando la più gigantesca catastrofe finanziaria che sia mai stata registrata nella storia. Il tutto avviene a una velocità inusitata per quei tempi, in pochissime settimane. E il mercato dei tulipani crolla. Migliaia e migliaia di famiglie si trovano sul lastrico perché il Monte dei Paschi di Siena attraverso le guardie reali olandesi requisisce le loro proprietà immobiliari date in garanzia per titoli di bulbi di tulipano che sulla carta valgono milioni ma che in realtà si rivelano semplice carta straccia.
Nel solo mese di giugno del 1637, nella città di Amsterdam 15.000 persone travolte dal dissesto. La città di Arnheim diventa un enorme cimitero e così la città di Hannover, di Besancon, la lontanissima L’vov al confine tra la Polonia e l’Ucraina. L’Europa è travolta dal crollo della finanza sui derivati. Le famiglie rovinate abbandonano le loro terre che rimangono incolte provocando penuria e carestia nella popolazione. Nasce così la immensa ricchezza patrimoniale del Monte dei Paschi di Siena, che riesce a non fallire grazie all’intervento del Vaticano che accordandosi con il re d’Inghilterra dichiara “diabolici” i contratti stipulati dagli aristocratici di mezza Europa e confisca i beni dati in garanzia, identificati come “oggetti del diavolo”, di cui la banca diventa legittima proprietaria.
L’Europa finisce in miseria.
Nasce allora quella che con parole di oggi potremmo definire “la decrescita felice” e che gli storici chiamano “genesi dei movimenti pauperistici europei”, una miriade di movimenti autonomi dei cittadini che si contrappongono all’idea della finanza, del concetto di investimento di danaro, al consumo, agli status symbol ed esaltano l’austerità identificando nella povertà una scelta. Il Monte dei Paschi di Siena chiude tutte le sue filiali in Europa e rientra in Italia con un guadagno complessivo netto in 30 anni corrispondente alla cifra di oggi di circa 100 miliardi di euro che viene suddiviso tra le grandi famiglie aristocratiche delle signorie toscane e il Vaticano.

Il caso montepaschi3
Il movimento pauperistico e la denuncia del lusso e del consumo viene capeggiato dal filosofo Baruch Spinoza, il quale aveva soltanto 5 anni quando c’era stato il crollo ma che era cresciuto in Olanda vivendo nell’atmosfera tragica del baratro finanziario nel quale era precipitata tutta l’Europa. Gli studiosi, i filosofi, gli intellettuali dell’epoca si confrontano e dibattono sulla follia collettiva che ha provocato la più grande tragedia sociale mai registrata nel nostro continente, e da questo humus intellettuale nasce l’Etica di Spinoza, colonna portante del pensiero libertario europeo, testo fondamentale che diventerà, di lì a breve, il pane quotidiano di Voltaire e dei grandi pensatori illuministi. Quando esplode “la più grande bolla finanziaria dell’ultimo millennio” viene travolta anche il Regno di Gran Bretagna, perché a Londra falliscono decine e decine di piccole società di assicurazioni (che stavano allora nascendo) gestite da famiglie aristocratiche in vista e sostenute da un parlamento corrotto. Per far fronte ai giganteschi ammanchi, il governo inglese aumentò la tassazione ai produttori agricoli del 30% provocando malumori e rivolte, che cominciarono a crescere e dilagare fino alla rivoluzione condotta da Oliver Cromwell nel 1648: la prima rivoluzione popolare europea.
Ecco che cosa ha prodotto 375 anni fa l’Europa Unita della Finanza.
Fine della storia.
C’era quindi un precedente.
Noto a tutti coloro che hanno studiato la Storia d’Europa. Noto a tutti gli studiosi di Storia Economica. Noto a tutti coloro che hanno costruito, recentemente, l’Europa.
La prima fondazione degli Stati Uniti d’Europa, quella realizzata attraverso la borsa valori delle merci di Amsterdam nei primi decenni del 1600 è fallita. E’ esplosa, perché fondata sulla finanza, sulle banche, sulla speculazione, sui derivati, sul monopolio delle grandi famiglie aristocratiche e del Vaticano.
La Storia ci insegnava, quindi, che era l’ultima cosa da fare, l’ultima strada da seguire.
Possiamo dunque meravigliarci e stupirci che la stessa banca che ha provocato tale catastrofe nel 1637 provocando il suicidio (secondo gli storici) di circa 150 mila persone –una cifra allora immensa- il crollo di intere città e una depauperizzazione del territorio, che ha affamato l’Europa per circa 50 anni, abbia oggi fatto la stessa cosa?
No.
Non mi stupisce.
Perché lo statuto della Banca del Monte dei Paschi di Siena il 9 febbraio del 1637 è lo stesso del 25 gennaio 2013. Non è cambiato, sostanzialmente.
Questa è la lezione che va appresa, oggi, e che serve (e ci serve) per interrogarci sulla necessità di ritornare a leggere la Storia, a praticare la Cultura ma, soprattutto, a riannodare le fila della memoria storica collettiva, sottraendosi all’Alzheimer sociale voluto, imposto, e ottenuto da Berlusconi e dal berlusconismo.
Lo statuto è lo stesso.
Una fondazione detiene il 39% delle azioni dell’istituto.
Anche grazie a Mario Monti, tale fondazione non paga le tasse. Il suo governo ha scelto di esentarla “perché dedita alla beneficenza riconosciuta”.(decreto ministeriale del 29 maggio 2012).
La fondazione ha un consiglio di amministrazione.

Il caso montepaschi4
I membri del consiglio vengono scelti non sulla base di una competenza tecnica bancaria rigorosa bensì secondo i seguenti canoni, noti, conosciuti e accettati da tutti, compresi tutti gli impiegati che ci lavorano (e che adesso non si lamentino): 16 persone vengono elette dal sindaco di Siena, attualmente un burocrate funzionario del PD, nei 25 anni precedenti un burocrate del PDS e del PCI; 10 membri vengono scelti da un “consorzio locale di imprenditori” che altro non è che il gruppo di tre logge massoniche senesi, una delle quali molto nota per essere stata molto vicina a quella del grossetano Licio Gelli; infine 2 consiglieri che operano anche come arbitri interni, scelti ed eletti dal Vaticano, uno di provenienza Ior e l’altro di provenienza territoriale cattolica confessionale, cosiddetti “azionisti curiali”.
Questo non è uno scoop, magari lo fosse!
Questo è il segreto di Pulcinella.
Ed è necessario, quindi, porsi delle domande.
Perché mai una banca deve avere un consiglio di amministrazione dove i consiglieri sono eletti da un sindaco? Che cosa ne sa un sindaco di tecnica bancaria? Quali sono le responsabilità del consiglio comunale? La scelta dei candidati è pubblica? E’ votata dall’intero consiglio comunale? Perché la curia vaticana deve fornire dei consiglieri di amministrazione? Non è forse l’Italia uno stato laico? Perché mai viene dato per scontato –come se fossero stati eletti- che a Siena, nel cuore della regione Toscana, le logge massoniche locali hanno addirittura la posizione ufficiale e riconosciuta di veri e propri committenti che forniscono i nomi dei consiglieri per andare a occupare dei posti nell’amministrazione di una banca accanto a dei nominati dal sindaco?
Il caso montepaschi5
Quali sono i rapporti tra i consiglieri eletti e il territorio? Come è possibile che una fondazione di tal fatta non paghi tasse ma nel suo bilancio ufficiale, nella sezione relativa alla cosiddetta “beneficenza nel territorio” (da cui l’esenzione dalle tasse) si trovano sponsorizzazioni annuali a pioggia dell’ordine di centinaia di milioni di euro a favore di onlus, cooperative, piccole società editoriali e mediatiche che in teoria si sarebbero dovute occupare della diffusione della cultura e che non hanno mai fornito uno straccio di fattura? Com’è possibile che una banca partitico-massonica-curiale (per statuto) abbia goduto, in extremis, lo scorso dicembre, di un ennesimo finanziamento da parte dello Stato dell’ordine di 3,9 miliardi di euro senza che sia stata richiesta nessuna garanzia?
Queste sono le domande che i cittadini elettori dovrebbero porsi pretendendo delle risposte adeguate.
E la stessa cosa per ciò che riguarda le fondazioni bancarie controllate dai leghisti e dai pidiellini nelle valli lombarde
E’ su questo che si gioca la partita della campagna elettorale, non sui programmi. Per loro, per il PD PDL Udc FLI Lega Nord, ciò che conta è garantirsi un numero di deputati e senatori eletti che garantiranno la prosecuzione di un simile stato di cose.
Le forze politiche che dichiarano di rappresentare i cittadini (e non gli interessi di bassa clientela omertosa) devono impegnarsi a chiedere IMMEDIATAMENTE al nuovo governo l’abolizione delle fondazioni bancarie, la trasparenza dei bilanci e il divieto di investire i soldi dei correntisti in derivati finanziari senza prima averli informati per avere il loro consenso.
La impietosa logica dei mercati li sta smascherando.
Siamo ormai alla guerra per bande.
I banditi ci hanno rubato il territorio impedendoci di fare impresa.
Riprendiamocelo.
Nessuno è in grado di fornire inoppugnabile documentazione bancaria relativa alla reale quota di investimenti delle prime 100 banche italiane. Tradotto in termini sintetici vuol dire che in Italia le banche private non sono tenute a spiegare a nessuno come e dove e quando operano sul mercato e il loro management è composto da esponenti della politica e non da esperti tecnici in meccanismi finanziari bancari. Quando hanno bisogno di soldi in contanti li chiedono allo stato che paga passivamente.
E così, Monte dei Paschi di Siena si è presa a Natale i soldi dell’Imu.
Per investirli in bulbi di tulipani.
E infine la domanda di tutte le domande: perché mai bisogna salvare la banca?
Hanno un ammanco? Che falliscano.
Come la stessa banca ha spinto a fare alle migliaia e migliaia di piccole e medie imprese alle quali ha negato credito per seguitare a ballare il consueto minuetto che va avanti dal 1472.
Sono contro la nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, perché questa non è una nazione normale e non c’è quindi alcuna garanzia al riguardo.
Basta con il medioevo in Italia.
Il crollo finanziario dell’Europa nel 1637 provocò una nuova coscienza collettiva che ispirò il grande Spinoza a fondare la necessità dell’Etica come elemento unificante della cultura europea.
Il comportamento del Monte dei Paschi di Siena è indice di una idea a-etica dell’esistenza, basata sul principio tale per cui se qualcosa riesce e va in porto (oppure funziona) allora è giusto. E’ la base strutturale della mancanza dello Stato di Diritto e della mancanza di valori e di principi ideali. L’atteggiamento etico, invece, comporta l’idea di muoversi per eventi, idee, azioni che si sa dentro di sé, con certezza, che sono giuste. E ci si batte per quelle. E’ su questa base che è stato abolito lo schiavismo: perché era giusto farlo.
Queste sono le due europe.
Il Monte dei paschi di Siena appartiene a un’Europa degradata che sta crollando.
“Ce lo chiede l’Europa” è un mantra che va strappato dalla bocca di Mario Monti e noi abbiamo il dovere di riappropriarci di questo termine, coniugandolo con l’idea Etica che ha fatto grande questo continente
L’Europa delle nazioni e degli uomini liberi. Quella vera. Quella che funziona in modo equo, che si occupa delle esistenze e dei diritti civili, del lavoro e dell’istruzione, della diffusione di cultura e dell’investimento produttivo.
La parte vera dell’Europa che nell’attuale parlamento italiano non ha voce.
Dipende da tutti noi fare in modo che la Storia svolti da una parte o dall’altra.
Scritto da: Sergio Di Cori Modigliani

fonte: http://newapocalypse.altervista.org/blog/2013/01/28/il-caso-monte-dei-paschi-di-siena-e-il-ruolo-delleuropa/

36 commenti:

Anonimo ha detto...

Everything is very open with a precise explanation
of the challenges. It was truly informative. Your website is very helpful.

Many thanks for sharing!

Visit my homepage :: buy social bookmarks
Also see my webpage > social bookmark

Anonimo ha detto...

I know this website gives quality based articles and additional
data, is there any other site which offers such things in quality?


Here is my site ... league Of Legends Download

Anonimo ha detto...

Have you ever thought about publishing an e-book or guest authoring
on other blogs? I have a blog centered on the same ideas you discuss and would
love to have you share some stories/information. I know
my readers would appreciate your work. If you are even remotely interested, feel free to send me an email.


Feel free to surf to my page how to lose belly fat

Anonimo ha detto...

Excellent goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you are just too great.
I really like what you have acquired here, really like what you're saying and the way in which you say it. You make it enjoyable and you still take care of to keep it wise. I cant wait to read much more from you. This is really a wonderful website.

Feel free to visit my website; starcraft 2 key Generator

Anonimo ha detto...

Incredible! This blog looks just like my old
one! It's on a totally different subject but it has pretty much the same page layout and design. Superb choice of colors!

My site World Of Tanks Hack

Anonimo ha detto...

It is not my first time to visit this web page, i am browsing this website dailly and get fastidious facts from here every day.


Feel free to visit my site ... tigari electronice ieftine

Anonimo ha detto...

What's up to every , for the reason that I am genuinely keen of reading this web site's post to be updated on a regular basis.
It contains pleasant material.

My page ... http://reginafer.mancouch.com/

Anonimo ha detto...

Hi there, yeah this paragraph is in fact pleasant
and I have learned lot of things from it on the topic of blogging.
thanks.

Also visit my site: Unknown

Anonimo ha detto...

I am really thankful to the holder of this web page who has shared this fantastic paragraph at here.


My homepage ... unknown

Anonimo ha detto...

If you are going for most excellent contents like me, simply pay
a quick visit this website everyday as it provides quality contents, thanks

Also visit my blog post - Jigsy.com

Anonimo ha detto...

Have you ever thought about including a little bit more than just your articles?
I mean, what you say is valuable and everything. However imagine if you added some
great photos or video clips to give your posts more,
"pop"! Your content is excellent but with pics and video clips, this blog could certainly be one of the best in its niche.
Very good blog!

my site; download 7zip

Anonimo ha detto...

all the time i used to read smaller posts which also
clear their motive, and that is also happening with this paragraph which I am reading at this
time.

Also visit my web blog microsoft xbox 360 points

Anonimo ha detto...

I believe everything composed was very logical. However,
what about this? what if you added a little information?
I ain't suggesting your content isn't good, however what if you added a title to possibly grab folk's attention? I mean "Il caso Monte dei Paschi di Siena e il ruolo dell'Europa.
" is kinda boring. You should look at Yahoo's front page and watch how they create article headlines to get people interested. You might add a video or a picture or two to grab people interested about what you've got to say. In my opinion, it would make your website a little livelier.

Check out my website Dragonvale Cheats

Anonimo ha detto...

Hello, i think that i noticed you visited my web site so
i got here to go back the prefer?.I'm attempting to in finding things to enhance my site!I guess its adequate to use a few of your ideas!!

Look into my website ... Pirater un compte facebook

Anonimo ha detto...

Woah! I'm really enjoying the template/theme of this site. It's simple, yet effective.
A lot of times it's tough to get that "perfect balance" between usability and visual appearance. I must say that you've done a awesome job with this.

Additionally, the blog loads very fast for me on Internet explorer.
Outstanding Blog!

Here is my homepage unknown

Anonimo ha detto...

Incredible points. Outstanding arguments. Keep up the great effort.



my homepage - Unknown

Anonimo ha detto...

I am not sure where you are getting your information, but
good topic. I needs to spend some time learning much more or understanding
more. Thanks for excellent info I was looking for this information
for my mission.

My site: Unknown

Anonimo ha detto...

If some one desires to be updated with latest technologies after that he must be pay
a quick visit this site and be up to date daily.



my web-site ... news.70.kg

Anonimo ha detto...

Thanks for finally writing about > "Il caso Monte dei Paschi di Siena e il ruolo dell'Europa." < Loved it!

Also visit my weblog; unknown

Anonimo ha detto...

Simply desire to say your article is as astounding.
The clarity in your post is just spectacular and i could assume
you're an expert on this subject. Well with your permission let me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the gratifying work.

My web page: Unknown

Anonimo ha detto...

Hello there! Do you use Twitter? I'd like to follow you if that would be okay. I'm definitely enjoying your blog and
look forward to new updates.

Feel free to surf to my blog post: unknown

Anonimo ha detto...

When I initially left a comment I appear to have clicked the -Notify me when new comments
are added- checkbox and from now on every time a comment is added I receive
4 emails with the same comment. There has to be an easy method you are able to remove me from that service?

Kudos!

Take a look at my web site :: Unknown

Anonimo ha detto...

Woah! I'm really loving the template/theme of this site. It's
simple, yet effective. A lot of times it's very difficult to get that "perfect balance" between usability and appearance. I must say you have done a excellent job with this. In addition, the blog loads super quick for me on Chrome. Superb Blog!

Also visit my site - Ps3 jailbreak

Anonimo ha detto...

This is the perfect web site for anyone who would like to
understand this topic. You know so much its almost hard to argue with you
(not that I actually would want to…HaHa).
You definitely put a new spin on a topic which has been discussed for a long time.
Wonderful stuff, just excellent!

Here is my homepage Microsoft Office Gratuit

Anonimo ha detto...

Hey! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers?
My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing several
weeks of hard work due to no backup. Do you have any solutions to protect against hackers?


Take a look at my weblog; PS3 Jailbreak

Anonimo ha detto...

I've been surfing on-line greater than three hours nowadays, but I by no means found any attention-grabbing article like yours. It's lovely
price sufficient for me. In my opinion, if all webmasters and bloggers made excellent content
material as you probably did, the web will likely be much more
useful than ever before.

Feel free to surf to my website - The Interlace

Anonimo ha detto...

Your style is unique in comparison to other people I've read stuff from. Thanks for posting when you have the opportunity, Guess I will just bookmark this site.

Here is my homepage - candy crush Saga hack

Anonimo ha detto...

I'm not sure why but this blog is loading incredibly slow for me. Is anyone else having this problem or is it a problem on my end? I'll check back later on and see
if the problem still exists.

Also visit my web page - Dragon City Cheat Engine

Anonimo ha detto...

Hello my loved one! I wish to say that this post is awesome, great
written and include approximately all vital infos.
I'd like to see more posts like this .

my homepage; League Of Legends Hack

Anonimo ha detto...

I'll immediately grasp your rss feed as I can not in finding your e-mail subscription hyperlink or e-newsletter service. Do you've
any? Kindly let me recognise so that I may just subscribe.

Thanks.

Review my weblog :: Psn Code Generator

Anonimo ha detto...

Hurrah, that's what I was seeking for, what a information! existing here at this website, thanks admin of this site.

Visit my website; minecraft gift code generator

Anonimo ha detto...

After I initially left a comment I appear to have
clicked on the -Notify me when new comments are added- checkbox and from now on whenever a comment is added I receive 4 emails with the same comment.
Is there an easy method you are able to remove
me from that service? Thanks!

My web blog - Minecraft Gift Code Generator [Youtube.Com]

Anonimo ha detto...

I feel that is one of the such a lot important info for me.
And i'm happy studying your article. However should observation on some common issues, The site style is ideal, the articles is truly excellent : D. Excellent task, cheers

Feel free to surf to my website: Free Psn Codes

Anonimo ha detto...

Very quickly this web page will be famous among all blogging and site-building people, due
to it's pleasant posts

Also visit my website ... Psn Code Generator

Anonimo ha detto...

Outstanding story there. What happened after?
Take care!

Stop by my page - Psn Code Generator

Anonimo ha detto...

Hey! I know this is kinda off topic but I'd figured I'd ask.
Would you be interested in exchanging links or maybe guest authoring
a blog article or vice-versa? My blog covers a lot of
the same topics as yours and I feel we could
greatly benefit from each other. If you happen to be interested feel free to shoot me an e-mail.
I look forward to hearing from you! Fantastic blog by
the way!

Feel free to surf to my homepage :: Minecraft Crack

Le migliori notizie dal web

D-mail